Una delle migliori definizioni sul GMAT che ho trovato su Internet è: “Il GMAT testa come fare il GMAT”. Scrivo questo perché credo che ci si debba e ci si possa preparare per il GMAT. Il corso di Bob presso l'EAS è sicuramente uno dei supporti migliori per questa esperienza. Oltre a fornire tanto valido materiale, risorsa alquanto scarsa (molto materiale che si trova in internet spacciato come GMAT in realtà non gli somiglia affatto), Bob insegna come affrontare lo studio e dà consigli pratici che si rivelano utilissimi.

Uno dei grandi meriti di Bob è quello di far appassionare tutti i partecipanti al corso, coinvolgendoli e tirando fuori da ognuno la voglia di affrontare e vincere questa sfida. Un primo ma decisivo passo verso una esperienza ancor più "challenging" come un MBA.

Giuliano R. - GMAT 720 

Ero scettica riguardo l'efficacia di un corso di preparazione al GMAT fino a quando, su insistenza di un'amica, ho provato quello di Bob Stanton: 5 ore di matematica spiegate da lui un sabato pomeriggio sono bastate a farmi cambiare idea. Non è vero che il GMAT misura l'intelligenza, il GMAT testa la capacità di fare il GMAT. Solo quello. E Bob Stanton non insegna come diventare più intelligenti, ma come fare il GMAT. Che è esattamente quello che serve. Il corso è esaustivo ma al tempo stesso essenziale, veloce, dritto al punto. Sembra incredibile (va provato!) eppure le lezioni sono persino divertenti! Seguendo il corso si ha la serenità di sapere che si stanno facendo tutti (e, soprattutto, solo!) gli sforzi che sono necessari per prendere un punteggio alto al GMAT. Questo risparmia tante frustrazioni e riduce i tempi al minimo. Complimenti Bob! E grazie.

Valentina R. — GMAT 730 

 

Ho solo due parole: 740 (Q50, V41) e 5.0 (AWA)!! Sono davvero felice! Il tuo corso mi ha portato da un misero 610 (Q42, V32) a questo incredibile risultato! Non ci sono parole per spiegare quanto ti devo: grazie al tuo corso ed al tuo materiale ho potuto confrontarmi con alcune tra le domande più difficili che abbia mai incontrato. Grazie al tuo aiuto ho potuto padroneggiare i fondamentali di ogni sezione del GMAT completamente, velocemente ed in inglese (!). Il giorno del test ho riscontrato gli stessi concetti, formule ed, in alcuni casi, perfino lo stesso format di domande presenti nel materiale di studio o spiegate in classe: su tutte - ad esempio - i concetti e le domande di probabilità combinata e dipendente. 
Ho impiegato sei mesi e studiato su cinque differenti libri per prepararmi per un semplice 610.
Con le tue lezioni, il tuo materiale, un buon cronometro e la mia determinazione ho impiegato appena tre mesi per ottenere miglioramento di 130 punti. Grazie ancora.

 Simone B. — GMAT 740

Volevo prendere un voto alto, ma avevo poco tempo a disposizione. Il corso EAS mi ha dato l'opportunità non solo di frequentare il corso nei periodi a me più convenienti (grazie alla policy sulla ripetizione delle lezioni), ma anche materiale su cui esercitarmi senza perdere tempo. Il corso mi si è rivelato utile per i vari "trucchetti", l'esperienza di Bob, e le dispense su cui praticare. Pensavo il GMAT fosse un esame difficilissimo, invece è solo una questione di metodo. Il corso EAS offre l'opportunità di sviluppare un buon metodo in tempi rapidi.

Cecilia B. — GMAT 730

Quando ho deciso di frequentare la lezione di prova del corso di Bob non ero molto convinto di voler sostenere il GMAT: sia perché spaventato dal mio livello d’inglese non eccellente, sia perché l’ipotesi di un MBA era ancora lontana. Due ore di lezione di prova sono bastate a creare dentro di me la voglia di mettermi in gioco che mi ha motivato allo studio per i successivi mesi. Tramite le lezioni ho appreso un metodo per affrontare le domande, riuscendo così a capire meglio il modus operandi dei creatori del GMAT. Inoltre attraverso il materiale ho potuto esercitarmi su questioni complicate che non si trovano sui libri GMAT tradizionali. Infine le tempestive risposte di Bob sul forum mi hanno permesso di chiarire ogni dubbio incontrato nella pratica. Proprio durante il test ho ritrovato domande molto simili a quelle spiegate da Bob, impossibili da risolvere senza i suoi preziosi consigli. Penso che questo corso consenta di raggiungere punteggi superiori a 700 con molta meno fatica - e tempo - rispetto ad un’auto-preparazione.
In bocca al lupo!

Antonino R. — GMAT 740

Suggerirei a chiunque di frequentare prima il corso ad EAS prima di fare il GMAT: Bob ti insegna come approcciare efficientemente il test, come affrontare ogni genere di esercizio e come massimizzare il tempo a disposizione. Le sue dispense di esercizi poi sono formidabili!!

Edoardo C. — GMAT 700

Un buon GMAT in curriculum è essenziale per poter ambire alle migliori business school, a me personalmente serviva per poter accedere alla laurea specialistica, quello che cercavo era dunque un corso mirato a causa poco tempo a disposizione essendo nel mezzo dell’anno più arduo dell’università. Il punto forte di Bob è quello di insegnarti ad usare concretamente le tue potenzialità e non si focalizza su semplicistici o folli trucchetti e suggerimenti, quello che ho imparato per affrontare la parte verbale mi è tornato utile anche al di fuori dell’esame. Un buon punteggio nel GMAT lo si ottiene imparando a non sbagliare dove tutti sbagliano e questo è il valore aggiunto del corso.

Stefano C. — GMAT 690

Corso ottimo, essenziale e mirato.
L’intero approccio ha lo scopo di far capire le logiche alla base del test e le metodologie da adottare in ciascuna occasione attraverso il supporto di materiale selezionato ed in linea con l’intero scopo del corso – in questo modo non ci si trova spiazzati di fronte alle domande, ma si sa sempre come approcciare.

Le lezioni vanno a ritmo sostenuto e Bob riesce a mantenere il livello di concentrazione alto in ogni momento, rendendo il modello di apprendimento efficace, attivo e coinvolgente.

Mi ritengo una persona molto esigente in fatto di aspettative (infatti ho seguito la lezione di prova prima di iscrivermi) e se qualcuno avesse dubbi sul valore economico del corso, tenete in considerazione che per me questi sono stati i soldi più ben spesi della mia vita!

Federico T. — GMAT 740

Il corso di preparazione al GMAT tenuto da Bob presso l'EAS mi è stato consigliato per la prima volta da un amico; spero davvero di poter, a mia volta, dare lo stesso ottimo consiglio a qualcun altro. Non semplicemente per il piccolo successo personale ottenuto, ma anche per la grande opportunità che Bob e il corso offrono. 
Ho infatti avuto modo di entrare in contatto con un metodo didattico per me del tutto nuovo e straordinariamente efficace. Le conoscenze e le abilità messe a disposizione da Bob contribuiscono a fornire quel valore aggiunto che poi alla fine fa la differenza al momento del test. Bob non ti spiega come eliminare le risposte sbagliate, ti insegna come trovare la risposta esatta in meno di due minuti!! Se all'inizio del corso molte domande possono sembrare impossibili, alla fine la maggior parte di esse diventerà addirittura un gioco, fatto di numeri e parole. Ecco, credo che il vero valore aggiunto sia proprio questo, Bob riesce a rendere la preparazione a questo test quasi un divertimento.
Inoltre, se credete che il corso si limiti solamente alle lezioni d'aula vi sbagliate di grosso. Il forum e gli esercizi messi a disposizione da Bob danno la possibilità di esercitarsi a fondo su vere domande GMAT, con spiegazioni sempre puntuali ed esaurienti fornite da Bob ogni volta richieste. 
In definitiva mi sento di dire che è stato davvero uno dei migliori investimenti che ho fatto su me stesso.

Marco F. — GMAT 710

Il corso di Bob è stato prezioso ed anche divertente. 
L'utilità del corso di deve al risparmio di tempo, al materiale fornito ( sia cartaceo che si internet) e soprattutto alla grazie esperienza di Bob che si sofferma sulle problematiche più difficili e frequenti dell'esame.
Il GMAT è diviso in due parti, quella di matematica e quella di inglese.
Con riferimento alla prima, seppur le conoscenze di base richieste sono piuttosto semplici, i problemi possono risultare molto "tricky" sia perché ideati con tale scopo sia per la mancanza di tempo ( meno di 2 minuti) a domanda. Il corso è utilissimo per imparare tutti i trucchi che poi ti permettono di risolvere alla svelta molti quesiti e quindi di potersi permettere di spendere più tempo su altri.
Con riferimento all'inglese è secondo me la parte più difficile dell'esame, soprattutto quando di compete con gente di madrelingua inglese. Se una buana conoscenza della lingua è di base per ottener un buon punteggio, il corso consente un grande balzo in avanti in  una serie infinita di frasi idiomatiche e costruzioni grammaticali che si devono dominare se si punta ad un alto punteggio.
Oltre al corso, ho trovato anche di estrema utilità il forum, che, presentando le soluzioni ai quesiti, consente allo studente di imparare a ragionare in modo "GMAT efficient". Nel complesso è un ottimo corso che consiglio a tutti.

Giovanni Z. — GMAT 710

Ho trovato il corso EAS per la preparazione del GMAT molto efficace. Lavorando a tempo pieno, il corso mi ha aiutata ad identificare le aree chiave sulle quali concentrarmi e i concetti di matematica e grammatica inglese da ripassare. Una volta terminato il corso, ho usato assiduamente il forum per avere chiarimenti su problemi che non riuscivo a risolvere: questo supporto mi ha aiutata ad arrivare al giorno dell'esame senza dubbi. Prima di iscrivermi al corso EAS avevo provato a consultare alcuni dei manuali piu' conosciuti: mentre questi ultimi puntano sui 'trucchetti' per eliminare le opzioni sbagliate, Bob Stanton insegna le strategie per arrivare alla risposta giusta.

Isabella C. - GMAT 740

Provai la prima volta il GMAT dopo aver studiato per circa un mese su uno dei tanti manuali di preparazione che si trovano in libreria. Arrivato all’esame, mi resi subito conto che le “vere” domande del GMAT erano abbastanza differenti da quelle che avevo visto durante la mia preparazione e sicuramente più difficili. Presi 660, un punteggio abbastanza buono ma probabilmente “a rischio” per entrare in una delle top business school in US. Stimolato da un mio collega, mi sono iscritto al corso di Bob frequentando le lezioni durante il fine settimana. Ho riprovato il GMAT è ho preso 750. Credo che metodi di studio tradizionali possano andare bene se si mira ad un punteggio nella media, se si vuole eccellere è decisamente meglio farsi guidare da chi, come Bob, ha piena visibilità sul GMAT e i suoi contenuti.

Stefano G. - GMAT 750

Ho deciso di iscrivermi al corso di Bob perché avevo bisogno di una guida esperta nella preparazione del GMAT. Fin dalla prima lezione Bob mi è parso tale. I suoi consigli sono a mio avviso utilissimi perché fanno capire su cosa è meglio concentrarsi e quindi aiutano a risparmiare tempo.
Bob è molto chiaro e preciso a lezione: la matematica necessaria per affrontare il GMAT è quella del liceo, tuttavia per applicarla in modo “creativo”, come richiesto nel GMAT, le spiegazioni di Bob sono essenziali.  Anche il materiale che fornisce durante il corso è molto utile perché propone domande difficili, molto simili a quelle che verosimilmente capiteranno poi nel test.
È vero che per riuscire bene nel GMAT non è possibile prescindere da una buona conoscenza della lingua inglese; tuttavia questo corso, grazie alla fondamentale dispensa “Grammar and Style Review”, aiuta davvero a capire su cosa focalizzarsi e che cosa il GMAT domanda più spesso.
Per concludere, consiglio davvero questo corso a tutti coloro che ambiscono a dei risultati alti e vogliono minimizzare il tempo necessario per la preparazione del GMAT.

Giulia M. - GMAT 730

Avevo poco tempo per preparare il GMAT e mi serviva un voto alto. Non avevo mai sentito parlare di questo esame e una ricerca su internet mi ha fatto capire che non sarebbe stato facile! Poi mi sono imbattuto nel sito di Bob, un sito chiaro, semplice e molto diretto. Ho deciso di provare la Prima Lezione e in seguito di iscrivermi al corso. I risultati sono stati eccellenti.
A lezione Bob dà innumerevoli suggerimenti su come ottenere il massimo durante l'esame. Ascoltandolo si capisce su cosa concentrarsi, come impostare con sicurezza problemi che sembrano complessi, come scovare la risposta giusta senza lasciarsi confondere. E poi distribuisce materiale didattico pieno di domande DIFFICILI. E siccome quando le domande sono difficili vuol dire che l'esame sta andando bene, il materiale di Bob è preziosissimo per lottare per un punteggio alto!
In conclusione, mi sento di consigliare il corso di Bob a tutti coloro che vogliono ottenere la migliore preparazione mirando dritto all'obiettivo, ottimizzando tempo ed energie. Perché il giorno dell'esame sarete voi contro il GMAT, ma arrivarci preparati da Bob cambierà il vostro risultato.

Andrea S. - GMAT 770

Voglio consigliare a tutti il corso di Bob Stanton perché non sarei riuscito ad ottenere 690 senza quest’aiuto prezioso: la prima lezione è gratuita, provatelo!
Ho cominciato la preparazione del GMAT da solo perché pensavo che rimboccandomi le maniche avrei raggiunto un ottimo livello nonostante gli orari lavorativi. Tuttavia, dopo un paio di mesi, ho compreso che avrei avuto bisogno di un approccio più focalizzato, strutturato e organizzato.
Il primo giorno di lezione Bob ci ha sottoposto un test di prova e io ho risposto correttamente a tre domande su dodici. Ero convinto che il GMAT fosse un esame impossibile da affrontare con le mie capacità logiche, ma il corso di Bob mi ha aiutato ad entrare nella mentalità dell’esame. All’inizio guardavo Bob risolvere i quesiti e mi domandavo come potesse essere così facile ma dopo le prime due lezioni ho iniziato a capire: i quesiti del GMAT non sono difficili, basta solo una conoscenza basilare della matematica e della grammatica inglese, e una buona attenzione. Ed è proprio qui che il corso di Bob trae i suoi maggiori punti di forza: il materiale assolutamente esaustivo (ho trovato alcune delle domande di Bob nel mio esame) e la capacità di farti entrare nell’ottica dell’esame, capendo quali sono le parti rilevanti e quali i dettagli irrilevanti che si possono trascurare (facendoti guadagnare tempo prezioso).
Ultimo dettaglio non trascurabile è l’approcio che Bob ti dà verso l’esame, trasformandolo in sfida con te stesso e con “Poindexter”, uno di quei nerd che scrivono le domande dell’esame. Alla fine ho dedicato tre settimane alla preparazione dell’esame e devo dire che non mi sono mai divertito così tanto nel preparare un esame.

Antonio P. - GMAT 760

Il corso di Bob è un ottimo investimento se avete bisogno di un punteggio GMAT alto e soprattutto se volete ottimizzare al massimo il tempo di preparazione. Il corso mira a farvi acquisire dimestichezza con le domande che incontrerete e a farvi “pensare come quelli che scrivono le domande”. Se fate uno sforzo per seguire questo approccio, il corso di Bob può aiutarvi molto, sia che vogliate trasformare un punteggio medio/basso in uno buono, sia che vogliate trasformare un punteggio alto in uno super come ho fatto io. Di sicuro, vi sarà quasi impossibile trovare un altro istruttore con la preparazione e l’esperienza di Bob. 

Bruno P. - GMAT 760

Il corso di Bob Stanton è eccezionale. È focalizzato, perché permette di coprire tutte le sezioni del GMAT in un mese per poi ripeterle il mese successivo, e il mese successivo ancora. È strutturato, perché il materiale di studio in aula e il forum online forniscono i principi necessari al successo. È organizzato, perché Bob Stanton non solo conosce davvero il GMAT (800Bob è il suo nick sul forum, chissà perché...), ma anche è un comunicatore sopraffino e i suoi consigli valgono oro.

Nicola M. - GMAT 690

Avevo sentito molto parlare del corso di Bob Stanton da amici e colleghi di Università. Tuttavia credevo che mi sarei preparato per l'esame utilizzando solamente la guida ufficiale. Cambiai idea in seguito alla prima lezione di prova a cui partecipai. Non avevo molto tempo per prepararmi e quindi decisi di seguire il corso intensivo. Tre settimane sono state sufficienti per raggiungere il risultato che mi ero prefisso. Il metodo di Bob Stanton è sicuramente molto efficace. Bob mette a disposizione dei suoi studenti la sua esperienza pluriennale nel campo del GMAT, e una quantità sufficiente di materiale selezionato personalmente da lui, che renderanno la preparazione dell'esame semplice e divertente. La passione che Bob riesce a trasmettere ai suoi alunni è sicuramente il punto di forza del corso. Lo consiglio vivamente a tutti coloro che puntano ad ottenere un buon risultato.

 Mario R. – GMAT 730

Ho voluto sostenere il GMAT per poter chiedere una borsa di studio. Quando ho scaricato il software GMATPrep gratuito e ho visto il genere di domande che venivano poste mi sono molto scoraggiata. Poi, un mio amico mi ha descritto la sua esperienza col corso di Bob, consigliandomi di seguirlo. Allora mi sono iscritta alla Prima Lezione. Subito ho capito che l’approccio di insegnamento era molto efficace. Il corso fornisce la conoscenza di base e aiuta a sviluppare un modo di ragionare utile per il tipo di domande del GMAT. Inoltre, viene fornito dell’ottimo materiale su cui prepararsi; esso contiene nozioni che non ho trovato su altri testi. Molto utili sono anche i consigli di Bob su come affrontare le varie sezioni dell’esame. Consiglio a chiunque non abbia confidenza con il metodo di ragionamento richiesto nel GMAT di seguire il corso perché ne trarrà sicuramente giovamento.

Marta M. – GMAT 730

Ho iniziato l’impegnativo percorso per tentare di entrare in una delle top ten business school del mondo seduto alla mia scrivania di Torino navigando su internet e mi sono reso subito conto che il GMAT costituisce uno degli ostacoli principali. Confesso che il primo approccio che ho avuto con la scuola di Bob ha lasciato in me dei dubbi come qualsiasi approccio che viene per via telematica. Tuttavia, rendendomi conto della difficoltà del percorso e in particolare dell’esame GMAT,  della sconcertante vastità del materiale su cui potersi preparare e del fatto che Torino non offre validi supporti per la preparazione, ho deciso di prendere il treno delle ore 6.30 del sabato mattina (poiché durante la settimana ho impegni di lavoro) per andare a conoscere personalmente Bob e prendere coscienza del suo metodo di insegnamento approfittando della prima Prima Lezione. I miei dubbi sono immediatamente scomparsi e ho capito che solo seguendo il corso per intero avrei potuto aspirare a un punteggio adeguato. Le lezioni si sono dimostrate altamente qualificate e mi hanno permesso di comprendere la mentalità dell’esame, chiave per me essenziale per capire come rispondere a determinate domande e ridurre pertanto i tempi di preparazione all’esame stesso. Ho sostenuto una prima volta l’esame prendendo un punteggio già più che soddisfacente, pari a 680, e, dopo aver ascoltato una seconda volta le lezioni sulla parte verbale che per me è stata la più dura, sono riuscito a raggiungere il punteggio di 720.
I sacrifici dei treni Torino-Milano del sabato mattina presto sono stati perciò ben compensati dal punteggio ottenuto. Grazie Bob!

Paolo B. - GMAT 720

Mi sono iscritto al corso di Bob Stanton senza sapere bene che cosa mi attendesse aldilà del fatto che il GMAT fosse un esame molto difficile. Ne ho avuto conferma alla prima lezione di matematica nella quale mi sono trovato davvero in difficoltà dopo tanto tempo che non affrontavo problemi di logica simili e con il vincolo del tempo.
Il corso di Bob è stato per me fondamentale soprattutto per 3 motivi: innanzitutto è un insegnante di rara competenza, pazienza e dotato di un senso dell’umorismo tale da rendere gradevoli lezioni di durata spesso prolungata. Secondo, i materiali didattici sono puntuali e sintetici, perfetti per chi, come me, aveva poco tempo da dedicare allo studio nozionistico. Terzo, la disponibilità ad incontri privati mi ha permesso di attaccare una ad una le lacune principali che avevo notato nella mia preparazione.
Grazie al corso di Bob sono riuscito ad ottenere un buon punteggio al primo tentativo e dopo soltanto un mese circa di preparazione, seppur molto intensa.

David A. - GMAT 690

Il mio obiettivo era ottenere un punteggio GMAT superiore a quello medio delle classi delle top10 business schools americane (quindi superiore a 700). Sulla base dei piani che avevo fatto per le mie future applications, avevo deciso di raggiungere questo risultato in non più di un mese di tempo. Non avendo, inizialmente, nemmeno idea di che cosa fosse il GMAT, sapevo che non avrei potuto centrare questi obiettivi lavorando in modo totalmente autonomo.
La prima Prima Lezione e dimostrativa mi ha convinto che il percorso giusto passava per il corso di Bob Stanton. Sia ben chiaro - per raggiungere il punteggio che ho ottenuto (al primo tentativo!), oltre alle 30 ore del corso di Bob ne ho aggiunte almeno altre 120 di studio autonomo e, soprattutto, di esercizi. Sono, però, convinto che senza di tal corso la produttività di tutte quelle ore sarebbe state decisamente inferiore e non sarei riuscito, a parità di impegno, a ottenere un simile risultato. A chi eventualmente ritenesse che 900€ sono “tanti” per un corso di questo tipo ricordo che, in fondo, chiunque desideri ottenere un simile punteggio al GMAT sta implicitamente preparandosi ad un investimento sul proprio futuro tra i 50’000$ e i 120’000$. Aggiungete a questa cifra il tempo ed i sacrifici necessari per completare le dovute applications e vi renderete conto che un percorso privilegiato all’interno di una materia così complessa vale ben quello che costa. Agli stessi scettici ricordo che ciascun “tentativo” per il GMAT costa 240$ e lascia un ricordo indelebile che raramente costituisce una bella presentazione se evidenzia che si è più volte andati allo sbaraglio a sostenere un’esame.

Filippo S. - GMAT 730

Il corso di Bob rappresenta la giusta miscela di nozioni e pratica, il tutto presentato in maniera chiara e diretta. L’organizzazione del corso è l’ideale per riuscire a preparare il GMAT con successo facendo propri metodi e procedimenti ed il materiale didattico fornito è una delle chiavi per avere sempre presente il proprio livello di preparazione e per esercitarsi su quesiti ad alto livello di difficoltà.
Come ricordato da Bob, la pratica è uno degli elementi fondamentali per una buona riuscita del test, ma se quello a cui puntate è un risultato alto, non ho dubbi nell’indicarvi questo corso come uno strumento strategico per l’ottenimento di un risultato di eccellenza. Durante il corso ho avuto modo di entrare nelle logiche del GMAT, trovare chiavi e scoprire soluzioni che altrimenti mi sarebbero sfuggite: in poche parole con questo corso ho avuto modo di vedere e toccare aspetti che nelle guide non vengono presentati e che possono rappresentare la giusta via per ottenere il proprio massimo nel GMAT.

Luca M. - GMAT 710

Già alla prima lezione di matematica ho iniziato a capire quanto impegnativo potesse essere il GMAT: triangoli che si sovrapponevano, radici quadrate all’ennesima potenza e percentuali di crescita su più periodi mi hanno stordito, spaventato, stimolato.
Mi chiedevo come potesse essere possibile risolvere uno dopo l’altro decine di problemi del genere, ciascuno in due minuti e senza calcolatrice. Terrorizzato dal paradosso di un test che si fa sempre più difficile se si sta andando bene decisi di affidarmi a uno sconosciuto con un ciuffo impeccabile ed una cravatta col nodo stretto alla Quentin Tarantino.
Bob Stanton, in questo caso, è stato l’uomo giusto al momento giusto: non avevo troppo tempo da dedicare allo studio, ignoravo completamente la strategia da seguire nell’affrontare un esame così particolare e, soprattutto, non sapevo da che parte cominciare.
Le sue lezioni sono state impegnative, ma precise e interessanti: non mi è capitato spesso di passare due ore e mezzo davanti ad una lavagna senza mai guardare l’orologio o sbadigliare. Bob è una persona seria e al tempo stesso brillante, i suoi consigli e il materiale da lui fornito sono sicuramente un valore aggiunto per affrontare il GMAT. ...mi raccomando... “Just choose the right answer!”  ;-)

Nicolò A. - GMAT 740


Sapendo che non mi sarei potuto scrollare di dosso nessuno dei risultati del GMAT, decisi da subito di fare il possibile per ottenere un risultato sopra 700 al primo colpo. Data una scorsa ai materiali d’esame, per cui non basta essere bravi in matematica e padroneggiare l’inglese, ritenni essenziale seguire dei corsi di preparazione. Per la maggior parte si trattava di corsi della durata di uno o due fine-settimana, supercondensati. Non mi parevano la soluzione ideale. Avevo l’impressione che non ci sarebbe stato il tempo di assorbire i contenuti del corso e di fare delle verifiche. Il formato del corso dell’EAS mi parve di gran lunga il migliore. Fui anche molto favorevolmente colpito dalla lezione a cui potei assistere gratis e dal fatto che una volta iscritti fosse consentito ripetere le lezioni in un arco di sei mesi. Decisi subito di iscrivermi.
Sono rimasto pienamente soddisfatto. Bob, l’insegnante, riesce a trasformare le domande del GMAT in una specie di “sfida sportiva”. Non mi sono mai annoiato alle sue lezioni, anzi ho imparato a dare il meglio delle mie capacità logiche e ad affrontare l’esame con tranquillità. Nel modo di rispondere alle domande Bob è rigoroso e fornisce dei metodi utilissimi; allo stesso tempo è sempre pronto a segnalare le scorciatoie, così preziose in un esame a tempo! Non credo ci possa essere metodo più efficace per andare all’esame sicuri di raggiungere un buon punteggio.

Roberto P. - GMAT: 760

Credo che il corso di preparazione al GMAT di Bob sia molto ben fatto ed utile al fine di raggiungere un punteggio elevato. Prima di iniziare il corso avevo già studiato il libro della Kaplan e nelle simulazioni non sono mai andato oltre il 600. Nelle ultime prove prima dell'esame mi sono sempre attestato sopra il 700. Sono convinto che i consigli e il materiale didattico di Bob siano stati determinanti nel raggiungere il mio risultato (94esimo percentile).

Riccardo B. - GMAT 710

Avevo già provato il GMAT due volte, studiando per conto mio e, pur applicandomi con impegno, avevo preso 590 e 600. Poi ho realizzato che di questo passo, migliorando di dieci punti alla volta, mi sarebbero serviti un paio d’anni e una decina di tentativi per arrivare a 700… Ho quindi cercato un metodo di preparazione alternativo e così mi sono ritrovato alle lezioni di Bob. Solo partecipando ho scoperto quanto siano utili e come, con un numero di ore di partecipazione sensibilmente minore rispetto a quello che avevo totalizzato preparandomi per conto mio, le chances di successo aumentino notevolmente. Gli insegnamenti di Bob non sono solo trucchi fondamentali che permettono di combattere ad armi pari contro il cronometro durante il test, ma sono anche nozioni matematiche e linguistiche difficilmente reperibili sui libri…

Nicola D. - GMAT 730

All'inizio non volevo fare alcun corso di preparazione per passare il GMAT, ma dopo la prima lezione con Bob ho capito che frequentare il suo corso era il modo più veloce e efficace per ottenere il voto alto che desideravo. Le lezioni di Bob ti fanno capire esattamente cosa cercare nelle domande del GMAT e cosa invece è lì per farti confondere. In molti casi, grazie ai consigli di Bob, potevo capire quale fosse la risposta giusta senza neanche leggere per intero la domanda. Penso davvero che frequentare il corso sia stata una grande opportunità perché mi ha dato degli strumenti che non avrei potuto ottenere studiando da sola.

Costanza N. - GMAT 690

Pur avendo un forte background quantitativo, mi sono accorto da subito che il GMAT è un esame atipico per cui investire tante energie in lunghe ore di studio potrebbe non essere sufficiente ad ottenere una buona performance. Così mi sono rivolto a Bob che con le sue lezioni è riuscito ad insegnarmi il giusto approccio mentale grazie ad una ricca serie di tecniche particolari ed utilissimi consigli pratici per affrontare questo test. Il suo metodo è, a mio avviso, infallibile e garantito perché si fonda su una lunga e qualificata esperienza. Grazie a Bob sono stato in grado non solo di comprendere il “linguaggio” peculiare del GMAT ma anche di affrontare l’esame con la giusta aggressività grazie alla sicurezza acquisita alle sue lezioni.

Cosimo I. - GMAT 690

Ottenere un punteggio alto al GMAT richiede preparazione, comprensione dei meccanismi d’esame e buona gestione del tempo. La prima volta che ho sostenuto il GMAT preparandomi da sola tutto questo mi mancava, ed infatti ho ottenuto un deludente 590. Ho capito che avevo bisogno di un aiuto professionale per entrare nella “mentalità del GMAT” ed acquistare una maggiore tranquillità nell’affrontare il test nel tempo a disposizione.
I corsi di Bob hanno superato tutte le mie aspettative. I fattori distintivi sono stati il materiale di preparazione, il migliore è più vasto che si trovi, e Bob stesso, che ti fornisce le chiavi per leggere il test, individuare i “trucchetti”, e velocizzare il tempo di risposta. Le sue spiegazioni sono chiare, lui è sempre disponibile, e il materiale di supporto è di ottima qualità. Tutto questo mi ha permesso di ottenere così un brillante 700 e trasformare una debolezza in un punto di forza della mia application, che mi ha permesso di essere accettata al Masters in Finance alla London Business School.

Michela D. - GMAT: 700


Il corso di Bob mi ha dato la possibilità di darmi una disciplina nell’affrontare il GMAT, di sfruttare il sabato e le sere dei giorni infrasettimanali in maniera produttiva, di scambiare liberamente opinioni, preoccupazioni ed obbiettivi con gli altri ragazzi del corso, di utilizzare ulteriore materiale didattico senza doverlo acquistare. Bob cerca di farti entrare nella “mentalità” del GMAT, di farti capire a fondo quali ragionamenti sono richiesti dal test per scegliere le risposte giuste. Inoltre, ti spiega con rapidità e precisione tutto quello che ti serve sapere per raggiungere 700 ed oltre, senza che possa perdere tempo studiando cose che potresti non sapere essere non necessarie. Il suo materiale didattico rimane il migliore supporto che abbia usato, racchiude in circa 200 punti tutte le nozioni matematico-verbali necessarie. Ti insegna dei segreti per affrontare con velocità dei quesiti altrimenti estremamente difficili. Infine, insegna con entusiasmo, con Bob si impara divertendosi, ed il GMAT si trasforma in una bellissima sfida che riesce a tirare fuori il meglio di te.

Massimo S. - GMAT: 700


Il Gmat è un esame complesso. Le lezioni di Bob, grazie alla sua esperienza e preparazione, sono state fondamentali per diversi motivi. In primo luogo, mi hanno permesso di comprendere a fondo la struttura dell’esame ed il modo migliore per studiare ed esercitarsi molto più di quanto sia possibile leggendo uno dei tanti libri sull’argomento. In secondo luogo, Bob mi ha permesso di capire il giusto approccio alla sfida del Gmat. In particolare, Bob con i suoi suggerimenti mi ha consentito di sviluppare la giusta attitudine mentale alla soluzione dei problemi sia della parte quantitativa che di quella verbale. Senza l’aiuto di Bob sarebbe stato impossibile ottenere un risultato così soddisfacente.

Giuseppe S. - GMAT: 740


Un paio di anni fa avevo iniziato a studiare per il GMAT usando una delle guide che si comprano su internet, ma la difficoltà di coniugare gli impegni di lavoro con lo studio e l'apparente necessità (secondo quella guida) di impararsi nozioni del tipo "numero di cups in un gallon", mi avevano un po' scoraggiata. Quest'anno ho iniziato a seguire il corso di Bob e, dedicando con regolarità del tempo allo studio, sono riuscita a preparami al test in un due mesi.
Le lezioni sono divertenti e, anche se a fine giornata si È un po' stanchi, Bob raccontando aneddoti sulle sue "esperienze di GMAT" riesce sempre a tenere viva l'attenzione dei presenti. I consigli che Bob da' sono molto utili soprattutto per incrementare la velocità di soluzione dei problemi.

Chiara S. - GMAT 690

Quando ho deciso di fare domanda per un top MBA ho valutato quello che era il GMAT medio che tali scuole richiedevano. Dopo un test introduttivo per verificare il mio livello mi sono convinto che la difficoltà dell'esame (soprattutto per lo scarso tempo a disposizione) era piuttosto elevata e mi sono deciso di rivolgermi ad un esperto (il che avrebbe anche aumentato il mio "committment" a perseguire l'obiettivo) e quale migliore di Bob della EAS School? Gli ho parlato all'MBA Fair convincendomi che il suo corso meritava ed in effetti non ho avuto sorprese: oltre al corso di come superare le varie sezioni del test sono innumerevoli gli aneddoti ed i trucchi che Bob può raccontare, tutti utili per superare l'esame. Penso che il suo contributo sia stato fondamentale per il mio GMAT score e per la mia ammissione ad una delle top 10 Università USA!

Alessandro S. - GMAT: 690

Avevo cominciato a preparare il GMAT per mio conto con un libro + cd di esercizi, ma non vedevo rilevanti progressi. Inoltre lavorando fino a tardi tutti i giorni non era nemmeno facile ritagliarsi il tempo necessario per la preparazione. Avevo bisogno di un metodo rapido ed efficace per ottenere un voto da top-tier Business School e questo l'ho trovato nelle lezioni di Bob all'EAS. Il corso è molto ben organizzato in un'ottica di risultato finale, il materiale fornito è aderente a quello del test ufficiale, le strategie suggerite sono preziose e con i partecipanti c'è modo di confrontarsi e crescere nella preparazione. In definitiva, sono riuscito, con i tempi e con i ritmi di studio che mi ero prefissato, ad ottenere un 700, che non avrei certamente ottenuto da solo. In questo modo posso dedicarmi al compimento del processo di admission alle Business School che prediligo, con la certezza che il mio voto di GMAT da possibile punto di debolezza ora è uno dei punti di forza della mia domanda.

Stefano F. - GMAT: 700

Ho sostenuto il GMAT una prima volta (studiando da solo su alcuni libri) e ho ottenuto 640; la seconda volta ho deciso di rivolgermi all'EAS per prepararmi al meglio e ho così potuto raggiungere il punteggio di 710, nonostante il pochissimo tempo che avevo a disposizione per esercitarmi.
Il mio inglese non è perfetto e trovavo particolari difficoltà nella Verbal Section, ma con le spiegazioni di Bob Stanton sono riuscito a migliorare notevolmente in quelle parti del GMAT che costituivano inizialmente un grande problema. Consiglio quindi a tutti coloro che vogliono ottenere un punteggio veramente alto di frequentare le lezioni di Bob, perché i suoi suggerimenti e chiarimenti costituiscono un notevole aiuto per chi trova difficoltà nell'affrontare il GMAT.

Davide T. - GMAT: 710

A Febbraio ho comprato "The Official Guide for GMAT Review" e ho cominciato a studiare da solo: con una Laurea in Ingegneria, ho pensato, non avrò difficoltà a superare un test di matematica elementare e logica verbale. Dopo aver tentato di risolvere 20 domande, non ero più così sicuro; dopo 50, mi sono reso conto di avere un grosso problema: rischiavo di ottenere un risultato mediocre, mentre le B-schools migliori ricercano candidati con un punteggio ben superiore alla media.
Per mia fortuna, ho parlato con Bob Stanton, che mi ha offerto di frequentare gratis la prima lezione di 5 ore e di decidere in seguito se continuare il corso. È stata sufficiente un'ora per apprezzare le qualità del corso e dell'insegnante: organizzazione perfetta, chiarezza esemplare, straordinaria disponibilità in aula e fuori, materiale didattico originale ed efficace; e in più uno stile diretto, senza verbosi bla-bla, perdite di tempo e spreco di energie mentali. Tutto è focalizzato verso uno scopo preciso: consentire agli studenti di esprimersi al massimo delle loro capacità il giorno del test.Risultato finale: dopo 6 lezioni, un po’ di studio a casa, e un po’ di esercizio con le risorse a disposizione presso il centro EAS, ho passato l'esame al primo colpo con 690 (92 percentile) AWA 5.0. Ben oltre il mio obiettivo.
Grazie per aver trasformato, in poco più di 40 giorni, un potenziale aspetto critico in uno dei punti di forza della mia application.

Antonino A. - GMAT: 690


Quando ho deciso di fare l’MBA, il punteggio del GMAT richiesto per le migliori scuole di Business mi sembrava impossibile da raggiungere. Ma grazie alle lezioni e ai consigli di Bob, anche se il mio inglese non sia il massimo, sono riuscito a prendere un brillante 720. Si possono trovare libri sul GMAT che sono un buon esercizio. Ma se il tuo obiettivo è un alto punteggio, ti consiglio caldamente di seguire le lezioni di Bob: la lingua, il tono, il rigore e lo stile sono esattamente gli stessi di quelli usati dagli insegnanti dell' ETS.

Mauro G. - GMAT: 720

Ho scelto di preparare il GMAT con gli istruttori di EAS perché avevo poco tempo prima dell'esame, ed il mio obiettivo era una delle prime dieci università degli USA, che richiedono punteggi più alti. L'esame è apparso subito molto più difficile di ciò che mi aspettavo, anche perché la difficoltà delle domande aumenta in modo più che proporzionale quando si mira ad un punteggio alto. L'esperienza e la competenza degli insegnanti di EAS sono stati necessari per me per capire esattamente come funziona l'esame: il GMAT è un esame difficile ed È importantissimo conoscere tutti i suoi segreti ed i trucchi per guadagnare tempo. Ho provato l'esame una prima volta e non è andato bene, ma sfruttando il corso e le risorse di EAS ho migliorato le mie prestazioni e la gestione della time pressure durante l'esame, sono riuscito a prendere il punteggio che cercavo ed essere ammesso alla Columbia Business School.

Davide G. - GMAT 720

 
Se sei uno studente, inserisci l'università di appartenenza e il codice persona/matricola per avere degli sconti
Trasmissione Risultato alla tua Università
Dati per la fatturazione:     ( Copia Dati )
Acconsento alla comunicazione dei dati personali
. Eas Milano
Chiudi Invia